Fig. 115. La Grande Sfinge di Giza. (Egitto)

Miti relativi:

A differenza della sfinge greca (vedi nota alla figura 169), quella di Giza rappresenta probabilmente il faraone vivente, in quanto figlio spirituale di Ptah, il dio creatore che si manifesta in tutte le cose, e di Sekhmet , la dea leonessa che incarnava il potere distruttivo del Sole.

Paralleli culturali:

Il cobra che si trova sulla fronte della Sfinge (e che era anche sulla corona dei faraoni) potrebbe corrispondere al sesto punto del sistema dei chakra (vedi nota alla figura 31), che rappresenta lo stato della coscienza in cui si percepiscono le divinità come esseri dotati di forma. A confermare questa analogia c’è il fatto che nella tradizione indiana questo punto era rappresentato come un terzo occhio verticale dalla forma simile al cappuccio del cobra, mentre in quella egizia il cobra era considerato l’occhio del dio-Sole Ra.  

>> Chiudi