Fig. 77. Formazioni piramidali e gruppi conici nello Stupa dei Re di Bangkok (Tailandia)

Dati storici:

Gli stupa (in sanscrito “crocchia”) sono edifici sacri buddhisti adibiti alla conservazione delle presunte reliquie del Buddha o dei suoi discepoli.

L’architettura degli stupa indiani a forma di semisfera (vedi figura 106), in Thailandia si allungò assumendo l’aspetto di una campana, in modo da strutturare l’edificio più agilmente e permettere di differenziare maggiormente, per livelli e per piani, la rappresentazione della vita dei Buddha e dei bodhisattva (vedi note alle figure 56 e 105).

Interpretazioni tradizionali:

Lo stupa simboleggia l’entrata del Buddha nel nirvana ed è anche una rappresentazione simbolica dell’universo affine a quella della montagna cosmica (vedi note alle figure 13 e 41/44).

>> Chiudi