Fig. 69. Tempio di Vesta, Roma.

Dati storici:

Vesta era la dea italica della casa, del focolare domestico e della patria, poi identificata con l’analoga dea greca Estia. Il suo culto consisteva principalmente nel tenere perennemente acceso il fuoco sacro alla dea. Le sacerdotesse incaricate di questo compito entravano nel collegio sacerdotale addetto al tempio fra i sei e i dieci anni e vi dovevano rimanere per trent’anni, facendo solenne voto di castità.

>> Chiudi